Arancio Amaro Cornuto (Citrus aurantium corniculata)

 10,00 120,00

Svuota
COD: 1513 Categorie: ,

L’arancio amaro cornuto (Citrus aurantium corniculata) prende il nome da delle piccole corna che crescono spesso sulla scorza.

GI frutti sono usati molto per fare le caratteristiche marmellate, mentre la scorza si può usare per fare degli ottimi canditi.  Le loro essenze hanno numerose proprietà benefiche per la nostra salute.

LA PIANTA
E’ una varietà molto resistente al freddo, non è molto vigoroso, ha una vegetazione di un colore verde intenso, presenta foglie con picciolo alato, ha poche spine e poco pronunciate

IL
FRUTTO
 I frutti sono di una buona pezzatura che a maturazione assumono una colorazione  arancio intenso.

QUANDO MATURA E QUANDO FIORISCE
Già dal primo anno, l’ Arancio Amaro Cornuto  riesce a fiorire e portare a maturazione alcuni frutti. E’ una varietà che fruttifica abbondantemente.
La fioritura è 4 stagioni, rifiorisce quindi più volte durante l’ anno.
Il frutto rimane attaccato sulla pianta per molto tempo, a volte anche 5 o 6 mesi. 

COME UTILIZZARLO?
Il frutto si utilizza come un classico arancio amaro.
La buccia è particolarmente aromatica, ottima per produrre essenze, canditi e profumi particolari.
La polpa è amarognola, ma utilizzabile spremuta.
Anche la foglia, di un sapore intenso e aromatico, può essere utilizzata in cucina e in profumeria, cosmetica.

RESISTENZA AL FREDDO

Per quanto riguarda la resistenza al freddo, ci basiamo su quelle che sono state le nostre prove.

In ambiente riparato (nelle nostre serre), o riparato adeguatamente ha resistito fino a una temperatura di -10

Per quanto riguarda la coltivazione, questa varietà necessita le stesse cure di un limone classico!
Seguiteci su YouTube per scoprire i segreti della coltivazione degli agrumi!

oppure sui nostri social!

Forma/shape

, ,

Dimensione/size

, , , ,