Arancio Amaro Crispifolia (Citrus aurantium crispifolia)

 10,00 40,00

Svuota
COD: 1569 Categorie: ,

L’arancio amaro crispifolia (Citrus aurantium crispifolia) ha la caratteristica di avere la foglia riccia.

LA PIANTA
La pianta è molto resistente al freddo  ed è meno vigorosa delle altre varietà. Si presenta di un colore verde intenso, la fioritura principale è in primavera anche se può rifiorire in altri periodi.
La forma è compatta, gli internodi sono molto corti fra loro, inoltre fruttifica molto.
Queste caratteristiche, la rendono una delle arance amare migliori dal punto di vista ornamentale

IL FRUTTO
I frutti dell’ Arancio Amaro Crispifolia sono di forma rotonda e di buona pezzatura  a maturazione raggiungono un color arancio carico.
All’ interno possono avere qualche seme.
La polpa è molto succosa e amara.
La buccia abbastanza fine. 

QUANDO MATURA E QUANDO FIORISCE
La principale fruttificazione avviene in Primavera, ma il frutto rimane attaccato sulla pianta anche per più di 6 mesi.
La fioritura è primaverile, ma la pianta può rifiorire anche durante l’ anno. 

COME UTILIZZARLO?
I frutti si possono usare per fare le marmellate di arance amare o per fare degli ottimi canditi.
Buonissime sono anche le marmellate, leggermente amarognole ma aromatiche e veramente ottime.
La buccia, come tutte le arance amare, è molto profumata, adatta a produrre essenze di qualità, ma anche dolci, piatti di ogni tipo.

RESISTENZA AL FREDDO

Per quanto riguarda la resistenza al freddo, ci basiamo su quelle che sono state le nostre prove.

In ambiente riparato (nelle nostre serre), o riparato adeguatamente ha resistito fino a una temperatura di -12

Per quanto riguarda la coltivazione, questa varietà necessita le stesse cure di un limone classico!
Seguiteci su YouTube per scoprire i segreti della coltivazione degli agrumi!

oppure sui nostri social!

 

Forma/shape

Dimensione/size

,